Leggendo le dispense di Tonnarini, allibita

Pubblico qui quello che ho letto oggi pomeriggio studiando le dispense di Tonnarini di Metodologia 3…non so voi ma io sono rimasta decisamente sconcertata….
Io capisco l’importanza dell’educazione, dell’etica e della deontologia medica ma…intanto il punto uno….SALUTO AL MALATO: si certo perchè uno entra nel mio studio ed io lo mando a quel paese…oppure gli dico "BELLA FRATè!" o non gli dico proprio nulla, almeno faccio prima…poi, COMFORT VISITA…stavo giusto pensando di scegliere l’arredamento del mio futuro studio da un rigattiere oppure direttamente da un fachiro…poi mi metto a parlare con termini che gli umani non comprendono almeno la visita ha un senso logico…le DOMANDE INIZIALI…e certo perchè se uno si presenta da me gli chiedo "vuole un etto di crudo a portar via?" oppure "brutto idiota non me ne frega niente dei tuoi sintomi! Raccontami una barzelletta almeno ci divertiamo tutti e 2"….cioè….ma ci ha preso per idioti??? O per maleducati???? Mah, qual’è l’utilità di studiare queste cose??? Forse per fare numero, per riempire + pagine…cmq dopo il mio pomeriggio a contatto con "tonnarelli" mi è presa tanto la voglia di andare a sputargli in faccia, in particolare dopo aver letto questa cosa…e ke ce lo deve pure dire ke dobbiamo salutare, chiedere al paziente il motivo della visita e i disturbi??? Mah mah mah….la gente è matta…e qst è più matto di me….
Advertisements

~ by laleciocci on 16 January 2007.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

 
%d bloggers like this: